The Calm After The Storm…

Continuate a Votare su Grazia.it !!!

Lasciate Decantare Sul Fondo L’ Eco Della Giornata “…

Solitamente iniziano così le mie lezioni di yoga: il tono rassicurante ma deciso con cui vengono pronunciate queste semplici parole fa sì che il mio corpo si rilassi all’ istante e la carica emotiva della quotidianità venga spinta al largo dalle onde del respiro…

Immagine

Emanuel Ungaro S/S 2014 pfw

Non credo esista frase migliore per esprimere ciò di cui ho bisogno dopo questo mese e mezzo di fashion week ininterrotte, ma, soprattutto, dopo la tempesta delle sfilate parigine: sento la necessità assoluta di lasciare che le cose importanti si sedimentino sul fondo mentre evapora tutto il superfluo condito dall’effimero entusiasmo del momento…

Immagine

Balmain S/S 2014 pfw

Senza dubbio la velocità con cui tutto si evolve impone una riflessione quasi immediata, ma cercherò in ogni caso di essere il più obiettiva possibile nel commentare ciò che sono stati questi nove giorni all’ ombra della Tour Eiffel…

Posso iniziare affermando tranquillamente che spesso si è trattato di pura poesia…

Immagine

Balenciaga S/S 2014 pfw

La sfilata di Balenciaga è stata semplicemente perfetta, ricordandomi per certe scelte cromatiche e per la gioia che mi ha provocato quella di Stella McCartney dell’ estate 2009…

Immagine

Natasha Poly for Stella McCartney Fashion Show S/S 2009

Mi è sembrato persino di vedere che Alexander Wang , ormai saldamente ancorato alla guida del marchio, abbia ripreso le stesse linee di Stella per quel sandalo meraviglioso che lascia il piede quasi interamente scoperto…

Immagine

Balenciaga S/S 2014

All’ epoca avevo comprato quelli della stilista inglese : tanto belli quanto impossibili da indossare se si deve camminare perchè il filo di seta cade impietoso ad ogni passo…avevo acquistato la variante senza il dettaglio in pvc perchè ormai sapete quanto odi quel materiale (ndr)…

Immagine

Kate Moss for Stella McCartney Ad Campaing S/S 2009

Il designer statunitense ha aggiustato il tiro con un tessuto più sostenuto ed una chiusura a cingere il tallone…

In alternativa, anche l’altra variante di sandalo proposta è stata una delle migliori viste in passerella…

Immagine

Balenciaga S/S 2014

Parigi ha voluto poi rassicurarci sul fatto che le zeppe sono tutt’ altro che passate di moda, anzi: ancora più alte, ancora più ingombranti e divertenti si sono viste, tra gli altri, da Dries Van Noten, Carven, Chloè, John Galliano ma, soprattutto, da Alexander McQueen, con uno stravagante tacco scultura e forme quasi robotiche…

Immagine

Dries Van Noten S/S 2014

Immagine

Carven S/S 2014

Immagine

John Galliano S/S 2014 pfw

Immagine

Alexander McQueen S/S 2014

Partendo da idee ed ispirazioni affini a quelle di Prada, a differenza del pasticciaccio brutto di Miuccia, però,  Cèline crea abiti ispirati agli scatti dell’ungherese Gyula Halász, fotografo meglio conosciuto con lo pseudonimo di Brassaï.

All’inizio del Novecento, quest’artista ritrasse i graffiti più naïf trovati per caso sui muri di Parigi. Il risultato è l’ennesima  magistrale sfilata che ridefinisce la quintessenza della femminilità e del gusto francesi dando un nuovo significato alla modernità, con continui richiami al passato, alle arti visive e alle contaminazioni della Rive Gauche

Immagine

Cèline S/S 2014

Immagine

Cèline S/S 2014

Peccato che in questo piccolo capolavoro le scarpe siano così “antiche” : squadrate e troppo lunghe, non valorizzano nè il piede nè il portamento…

Immagine

Cèline S/S 2014

Immagine

Cèline S/S 2014

Le più eccentriche..? Quelle di Marco Zanini per Rochas: irresistibilmente superflue, forse il modo migliore per dire addio ad un marchio che grazie a lui è rinato tornando agli antichi splendori.
E’di questi giorni infatti la notizia che il testimone ora passa ad Alessandro Dell’ Acqua…non è mai troppo tardi per iniziare una nuova vita a Parigi..;-)

Immagine

Rochas S/S 2014

Le mie preferite…? Le decollete a pois di Emanuel Ungaro

Devo dire che Fausto Puglisi sta vivendo una sorta di momento aureo: la sua sfilata nella serata dello scorso 22 settembre era stata una ventata di aria fresca per la settimana milanese e anche come direttore creativo della maison francese, ci ha regalato abiti interessanti, giovani ed accattivanti, pieni di spunti creativi…bravò !

Immagine

Fausto Puglisi S/S 2014 mfw

Immagine

Emanuel Ungaro S/S 2014 pfw

Immagine

Emanuel Ungaro S/S 2014

2 pensieri su “The Calm After The Storm…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...