Eating Animals

Walter Chin for Art of Fashion

Walter Chin for Art of Fashion

La decisione di non mangiare animali è necessaria per me, ma è anche circoscritta e personale. E’un impegno preso nel contesto della mia vita, non di quella di qualcun altro. E fino a una sessantina d’anni fa molti dei miei ragionamenti non sarebbero stati neppure intelligibili, perchè l’industria zootecnica oggetto delle mie obiezioni non aveva ancora preso il sopravvento. Fossi nato in tempi diversi, sarei potuto giungere a conclusioni diverse. Per me decidere di non mangiare gli animali non significa oppormi, o anche solo avere sentimenti contrastanti, sul tema in generale. Rifiutare che si possa picchiare un bambino per “insegnargli una lezione” non vuol dire rifiutare una disciplina severa. Decidere che punirò mio figlio in un modo o in un altro non significa necessariamente voler imporre lo stesso metodo ad altri genitori. Decidere per sè e per la propria famiglia non vuol dire decidere per la nazione o per il mondo.

p.215

Se Niente ImportaJonathan Safran Foer

FASHION & ANIMALS: Decoding and harnessing the dialect of fashion culture to help animals

Edita Vilkeviciute by Nathaniel Goldberg for Vogue Nippon June 2010

Edita Vilkeviciute by Nathaniel Goldberg for Vogue Nippon June 2010

Un pensiero su “Eating Animals

  1. Pingback: Here I Am | Mardou' s Thinking About Shoes

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...