Hello From The Other Side

Andando a ritroso dagli inizi di questo blog ad oggi, sono sicura che il marchio di cui ho parlato e che ho citato di più sia stato Dior.

Natalia Vodianova for Dior 2012 by Paolo Roversi

Natali Vodianova for Dior 2012 by Paolo Roversi

Sì perchè nel 2012, qualche tempo prima che io iniziassi questa avventura, era accaduta una cosa straordinaria: il mio stilista preferito della nuova generazione (insieme ad Alexander Wang) era diventato il direttore creativo del brand orfano di John Galliano.

Raf Simons, Dior Fashion Show October 2015

Raf Simons, Dior Fashion Show October 2015

Raf Simons ci ha aperto le porte dorate della maison, trovando una chiave di lettura intelligente, accattivante e sorprendentemente unica per gli archivi sacri dell’ azienda francese più importante del mondo.
Il risultato? Lo stilista belga ha trasformato in pura adrenalina e meraviglia il timore reverenziale e quel senso di mancata appartenenza al terzo millennio che l’universo Dior aveva rappresentato fino ad allora.

Keira Knightley in Dior

Keira Knightley in Dior

Se l’unica blogger di cui abbia mai letto qualcosa è Garance Dorè soltanto per il video della borsa Lady Dior a Tokyo, il miracolo è avvenuto passando anche per una scelta attenta delle testimonial, dalla mia adorata Marion Cotillard a Rhianna, senza contare Jennifer Lawrence e Natalie Portman ed ad un lavoro straordinario su due segmenti del fashion che rendono ogni brand accessibile anche a quella clientela che non può permettersi abiti da almeno quattro zeri: gli occhiali e la bigiotteria di lusso.

Dior So Real Sunglasses Summer 2014

Dior So Real Sunglasses Summer 2014

Se le lenti specchiate del modello So real sono diventate le lunettes cult degli ultimi due anni, con la collezione Tribale, copiata e rivisitata in tutte le varianti possibili, Raf Simons ha portato ai massimi livelli il fatturato del settore jewellery, tanto da essere seguito a ruota da tutti i marchi del lusso che da alune stagioni pongono sempre più l’attenzione ad orecchini, anelli e bracciali anche in passerella…

Jennifer Lawrence, Dior earringsTribale Collection Fall 2014

Jennifer Lawrence, Dior earringsTribal Collection Fall 2014

Le scarpe? Tre pezzi da antologia: le decolletè metalliche dalla punta affilata della primavera 2013…

Dior Spring 2013

Dior Spring 2013

..i cuissard in vernice ( ma anche la versione ankle boot) della Couture Spring 2015

Dior Couture 2015

Dior Couture 2015

Dior Couture 2015

Dior Couture 2015

Dior Fusion

Dior Fusion

Le amate Fusion: molto più di una semplice sneaker…

Dior Fusion

Dior Fusion

Dior Fusion

Dior Fusion

Ho sognato di sposarmi in un Dior firmato Raf Simons: ora, a meno di ventiquattr’ore dal comunicato che ha annunciato il suo abbandono dell’azienda, non mi resta che attendere il lancio della sua personale linea donna…;-)

2 pensieri su “Hello From The Other Side

  1. Pingback: Les Âmes fortes | Mardou' s Thinking About Shoes

  2. Pingback: From Paris With Love | Mardou' s Thinking About Shoes

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...